Spunti e idee

Storie incredibili e segreti svelati
Libro personalizzato da regalare

Un regalo più prezioso di un anello di diamanti

Davide è produttore di vini pregiati e sommelier, perdutamente innamorato di Cinzia, sua moglie. Mi chiese una fiaba illustrata che potesse rendere tutto l’incanto del loro incontro, e l’eleganza di questa donna.

Per lui doveva essere qualcosa di emozionante. “Dev’essere – mi disse – più che regalarle un anello di diamanti“.

Il racconto di Davide

Ascoltai questa storia iniziata nel mondo dei vini, tra i filari romantici della toscana. C’era un albero di ciliegio solitario sotto il quale lui i primi tempi andava pensare e a scrivere di lei, c’erano i suoi cavalli, i tramonti delicati che lo riportavano sempre a quella donna. L’aveva incontrata proprio quando lei si sentiva meno amabile, quando il suo cuore era chiuso. Eppure lui ne era rimasto incantato. Questo sguardo, la capacità di vedere oltre e di amarla anche in un momento difficile, era stato il segreto che aveva aperto le porte del cuore di lei. Non fu una richiesta, fu una pretesa che nelle illustrazioni fosse presente un preciso punto di rosso, quello delle rose Violet Carson protagoniste del film “V per Vendetta” a loro carissimo. Erano le rose del loro amore, diventate poi le rose del loro matrimonio.

 

La realizzazione del prezioso dono

Lui amava definirsi un contadino, e lei aveva la grazia di una principessa. Ed ecco la storia “La principessa e il contadino“. La storia della figlia di un re che di nascosto passeggia in un campo. Colta di sorpresa dal contadino fugge, ma da quel giorno lui non riesce a dimenticarla. Tempo dopo, un proclama intima che tutti gli uomini del regno portino un dono di nozze per la principessa promessa a un nobile da lei non amato. Trasformata in mostro da un sortilegio viene allontanata da tutti. Solo un suddito rimane, umile, ad asciugare le sue lacrime. E il contadino che quel giorno si innamorò di lei. Per effetto di quell’amore capace di superare la mostruosità, la principessa torna bella come prima, e il re suo padre concede la sua mano al più valoroso tra gli uomini. Quello che ha amato davvero. Le illustrazioni le facemmo con la tecnica dell’acquerello, più eterea e senza tempo. In copertina una grande luna davanti alla quale si scorgono le silhouette dei due innamorati e il grande ciliegio.

Com’e andata a finire

Il nostro cliente molto esigente si disse molto soddisfatto del libro, disse che era riuscito a rendere visibile il loro profondo e radicato sentimento. “Dentro il silenzio delle sue giornate, camminando a lungo sulla terra sconfinata, non conosceva pausa il ripetersi di quel solo, avvincente ricordo, come un rampicante che gli avesse avvolto inesorabilmente l’anima e il corpo. Sovrastato da un cosi sublime pensiero egli sedeva sotto l’amato ciliegio e per lunghe ore scriveva, sognava e sperava.